Notizie‎ > ‎

Un museo delle fonti di energia rinnovabile. Mondo Energia a Bolzano dal 2012

pubblicato 25 ago 2011, 05:55 da Sončna Elektrarna Fotovoltaika   [ aggiornato in data 30 ago 2011, 06:27 ]
Sull’onda del successo di CasaClima, la fiera che a Maggio scorso ha attirato 40 mila professionisti e ha riconferma del primato nazionale della città di Bolzano per interesse, sviluppo e divulgazione di tecnologie alternative, è stato di recente presentato l’ambizioso progetto chiamato “Mondo Energia”. Si tratta di un museo delle energie alternative da fonti rinnovabili che dovrebbe vedere la luce il prossimo gennaio 2012.

Heinrich Hafner, amministratore dell’omonima società attiva a livello internazionale nella promozione delle rinnovabili è l’ideatore dell’ambizioso progetto, che prevede la costruzione di un edificio dimostrativo del funzionamento dell’adiacente torre del vento, torre in vetro alta quindici piani (di fatto l’edificio più alto della città di Bolzano) che ospiterà la sede della Hafner e progettato dall’Architetto Fabio Rossa. Si tratta di un edificio completamente autosufficiente che sfrutta sole, vento, acqua e biomassa e che risparmierà all’ambiente emissioni di carbonio pari a 19 milioni di chili all’anno, capace inoltre di produrre un surplus di energia.

L’idea è quella di esporre al pubblico il mondo in rapida espansione delle rinnovabili tramite un laboratorio interattivo in cui il visitatore, dopo una visita di un’ora e mezza, potrà osservare come si produce energia da fonti rinnovabili e conoscere il circuito dell’intero processo ecologico e magari riprodurre a casa sua alcune delle cose che ha appreso.

Un nuovo modo di concepire il museo tematico, in cui gli operatori di settore, gli studenti o i curiosi possano toccare con mano una realtà, quella dell’energia libera da fonti fossili, che sempre più si profila all’orizzonte e che ci si augura, delineerà il futuro dei nostri figli.


Federica Lipari
Dal sito: www.architetturaecosostenibile.it
Comments